Garden Blog

Blog ristorante trentino, agricoltura naturale e cucina tipica

Da più di 30 anni ci occupiamo intensamente di cucina naturale, argomenti ecologici e coltivazione biologica. Nel nostro giardino della biodiversità e nel ristorante trentino con prodotti propri abbiamo realizzato la nostra visione. Il nostro blog sulla cucina e su natura in Trentino Alto Adige vi offre una panoramica su temi attuali.
Natale & Capodanno in Val di Non: Inverno a Maso Plaz

 

Fino a Capodanno, l'agriturismo Maso Plaz offre ancora molta atmosfera natalizia e golosità invernali. Durante tutti i fine settimana fino a Capodanno restiamo aperti per voi e vi viziamo con specialità stagionali. Vivi la tipica atmosfera natalizia della Val di Non nel nostro giardino festivo e nella sala da pranzo decorata. Siamo anche aperti il 26, 27 e 28 dicembre!
Termina il vecchio anno nelle pareti rustiche di Maso Plaz con una cena di Capodanno in ottima compagnia.

Kürbisausstellung am Plazhof im oberen Nonstal - Törggelen im Trentino

 

L'autunno è probabilmente il periodo più bello dell'anno. Soprattutto qui in alta Val di Non, il meraviglioso clima autunnale, la posizione soleggiata e le notti fresche offrono uno spettacolo unico di colori. Oltre al nostro ampio giardino per i visitatori, ai prodotti della nostra coltivazione, allo speck e alle salsicce fatte in casa, abbiamo portato in Trentino la tradizione altoatesina del Törggelen e vi offriamo il Törggelen fino a novembre nel nostro agritursimo.

Un momento magico della nostra stagione autunnale è la nostra grande Mostra della Zucca con migliaia di zucche decorative e commestibili di tutte le dimensioni e forme.

Ristorante Trentino per Gita in Val di Non - Insalata rustica

L'Agritur Maso Plaz in Alta Val di Non è una meta ideale per una gita rilassante nel verde con piatti tipici nel proprio ristorante! Il proprietario e chef Alois Margesin coltiva la maggior parte dei suoi ingredienti nel suo giardino didattico. Nel tipico ristorante trentino vengono utilizzati prodotti coltivati in proprio, a km 0 o biologici.
Alois Margesin da molti anni si interessa di varietà antiche, coltivazione biologica ed allevamento sostenibile. Lui produce frutta, verdura, carni e salumi nel suo parco unico in Trentino Alto Adige. Il giardino della biodiversità con il ristorante tipico trentino è una meta ideale per gite in Val di Non. Diverse escursioni nei dintorni, un parco paesaggistico con fiori, aiuole, sdraio, ombrelloni ed area relax invitano a fermarsi per una giornata nel verde.
Nel suo ristorante in Val di Non Alois offrirà ai suoi ospiti un'esperienza indimenticabile di cucina Trentina e Tirolese con prodotti genuini e salumi da propri allevamenti. Prenotate ora il nostro ristorante per il Vostro prossimo viaggio in Trentino!

Vendita diretta e mercatino delle piante da Aprile a Novembre

Ogni sabato e domenica da aprile a novembre si svolge un mercatino di piante a Maso Plaz dove è possibile acquistare antiche specie di alberi da frutta, piantine di pomodoro, erbe, verdure, piante perenni e fioriti.
In base alla stagione è possibile trovare frutta e verdura fresca di produzione propria, succhi, vini, liquori e grappe, erbe, infusi, speck, salumi e pane. Prodotti tipici trentini e tirolesi come Lucaniche, Speck e Salumi della Val di Non, Olio d'Oliva del lago di Garda, il vino groppello della Val di Non ed il “Schüttelbrot” della val d'Ultimo.

Nel nostro punto vendita e nell'antica cantina, un caratteristico ambiente dotato di muri antichi, è possibile acquistare e degustare queste pietanze di produzione propria e di produttori locali.

Le nostre piante utilizzate

Il nostro amore per la natura e la nostra relazione speciale con le piante ci incoraggiano a diffondere il concetto di Permacultura tra i nostri visitatori e nella comunità nella quale viviamo. Contribuiamo a proporre un'alternativa alla monocultura prevalente, essendo molte delle nostre piante coltivate state abbandonate e quasi estinte negli orti di queste valli. Vogliamo tutelarle per un futuro più prospero.

Il “parco della biodiversità” è il nostro contributo al mantenimento di vecchie varietà di aromi e di sapori antichi. Nonostante l'anno 2010 sia stato dichiarato “anno della biodiversità”, è ancora evidente che la tendenza in agricoltura e sul mercato vada in senso contrario.
A causa della concentrazione dei mercati, i produttori non hanno altra scelta che usare metodi intensivi e poco sostenibili per avere raccolte sempre maggiori; tutto questo a scapito della ricchezza naturale.
Proprio per questo motivo abbiamo deciso di aprire il “parco della biodiversità” al pubblico, in modo da dare l'opportunità di conoscere piante e varietà in rischio di estinzione.

Se si accetta l'invio di cookie sul proprio dispositivo continua a navigare o clicca su "OK". Per maggiori informazioni leggi la nostra "Privacy Policy"